• Dott. Fabio Cesaroni B. d'Usseaux

      Si laurea in Medicina Veterinaria presso l'Università degli Studi di Milano nel luglio 1982,si specializza in Clinica dei Piccoli Animali,dal 83 al 2002 dirige la Clinica Veterinaria Dezza di Milano nel 2002 si trasferisce a Roma dove prende la direzione sanitaria di una struttura veterinaria specializzata in clinica dei piccoli animali.Nel 2004 fonda il CVR Circolo Veterinario Romano che da associazione locale si trasforma negli anni nella principale associazione di formazione per Medici Veterinari del Centro-Sud che conta a oggi piu di 2000 soci su tutto il territorio Nazionale.Da 14 anni prepara la programmazione corsi di CVR e successivamente di UN.I.MED.VET. studianodo corsi a carattere prevalentemente pratico impegnandosi a proporre docenti sempre piu validi e corsi di alto livello a costi sostenibili.

    • Prof. Giuliano Bettini

      Laureato con lode in Medicina Veterinaria nel 1988 presso la facoltà di Medicina Veterinaria di Bologna, dal 2001 è professore associato presso la stessa facoltà (SSD VET03 – Patologia Generale e Anatomia Patologica Veterinaria). Fino al 2009 è stato vice-responsabile del servizio di Anatomia Patologica del Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Patologia Animale, organizzato in applicazione delle norme UNI EN ISO 9001:2000. È titolare dei corsi di Anatomia Patologica Veterinaria I e di Oncologia Veterinaria. Nel Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie si occupa di diagnostica necroscopica, citopatologica e istopatologica; l'attività di ricerca riguarda principalmente l'oncologia comparata, e in particolare la caratterizzazione immunoistochimica di fattori prognostici delle neoplasie animali, la cancerogenesi ambientale e la diagnostica citologica. E' autore di oltre 200 contributi fra comunicazioni a congressi e pubblicazioni scientifiche nazionali e internazionali. È attivamente impegnato in seminari di formazione e aggiornamento post-laurea per medici veterinari.

    • Dott. Patrizia Knafelz

      Laureata con Lode nel 1996 presso l’Università degli Studi di Perugia, frequenta diversi periodi di aggiornamento presso il Dipartimento di Cardiologia del Royal Veterinary College di Londra e del Veterinary Teaching Hospital dell’Università di Davis, California.
      Effettua un anno di Residency per la specializzazione in Cardiologia presso il Veterinary Teaching Hospital, UCDavis, California, dove si dedica alla diagnosi ecocardiografica delle cardiopatie degli Animali daCompagnia ed alle procedure interventistiche correttive delle cardiopatie congenite.
      Dottore di Ricerca in Fisiopatologia degli Animali da Affezione-sezione di Cardiologia presso l’Università degli Studi di Perugia, tesi su “Tecniche di ecoguida in cardiologia interventistica veterinaria”. Relatrice a numerosi corsi e congressi di cardiologia, ecocardiografia ed ecografia addominale a livello nazionale ed internazionale. Autore e Coautore di pubblicazioni scientifiche nazionali ed internazionali.
      Coautore del “Manuale di Pronto Soccorso nel cane e nel gatto” (Dott. F. Viganò, ed. Elsevier-Masson, 2013).
      Vice-Presidente Osservatorio Veterinario Italiano Cardiopatie (OVIC) Cardiologo esaminatore per la Diagnosi ufficiale di Cardiomiopatia Ipertrofica Felina.
      Esaminatore ufficiale FSA per le Cardiopatie ereditarie del cane e del gatto.
      Presidente Cardiec (Associazione Cardiologi ed Ecografisti clinici veterinari).
      Responsabile del Servizio di Cardiologia e Diagnostica per Immagini dell’Ospedale Veterinario Gregorio VII (RM).

    • Prof. Stefano Romussi

      Prof. Stefano Romussi si laurea nel 1990 presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Milano, dottore di ricerca dal 1995, diviene ricercatore universitario nel 1996 e comincia ad approfondire tematiche riguardanti la chirurgia dei tessuti molli soprattutto inerente gli apparati respiratorio ed urogenitale del cane e del gatto. Si occupa di diagnostica endoscopica delle malattie delle vie respiratorie del cane e del gatto, elemento che contraddistingue ancora la sua attività clinica.
      Dal 2001 è professore di Chirurgia Veterinaria e si è occupato degli insegnamenti di chirurgia degli animali da compagnia e di semeiotica chirurgica veterinaria.
      Ha sviluppato negli ultimi 5 anni approfondimenti nei temi dell’oncologia veterinaria e della didattica.
      Attivamente impegnato in programmi di educazione permanente è autore di pubblicazioni internazionali e relatore a congressi nazionali ed europei sui temi della diagnostica per immagini e sulla chirurgia dei tessuti molli.